Barbieri d’Italia

Il nostro paese con forbici e rasoio.

L’Italia di oggi può essere raccontata attraverso uno dei suoi più antichi e affascinanti mestieri: il barbiere. Per questo il regista romano Francesco Ranieri Martinotti ha dato vita a “Barbieri d’Italia”, un film documentario che, percorre tutta la penisola alla scoperta delle moltissime sfaccettature di una tradizione antica, oggi più viva che mai.
Tra note suonate con la fisarmonica e una colonna sonora impeccabile dai rimandi obbligati a Figaro, il più famoso barbiere dell’opera, emerge un lavoro fatto di gesti semplici e di relazioni umane profonde. I barbieri parlano allo specchio, riflettono la loro vasta esperienza maturata negli anni e lo fanno in luoghi magici: antiche piazze o lungo mare, testimoniando una bella Italia, vera e viva, lontana dagli stereotipi.